fbpx
hello world!

Alimentazione in allattamento: consigli utili

L'allattamento rappresenta un periodo cruciale nella vita di una neo-mamma, e durante questa fase, la nutrizione gioca un ruolo fondamentale sia per la salute della madre che per il benessere del bambino.

Contrariamente a quanto si possa pensare, una madre che allatta non ha bisogno di seguire una dieta estremamente restrittiva o specifica, ma è importante prestare attenzione a certi aspetti dell'alimentazione. In questo articolo, esploreremo alcuni consigli utili per le donne che allattano, fornendo indicazioni su come mantenere una dieta varia e bilanciata per garantire il migliore apporto nutrizionale possibile a madre e bambino.

Alimentazione in allattamento: l'importanza di una dieta varia e bilanciata

Innanzitutto, è essenziale sottolineare che una madre che allatta può continuare a seguire il suo regime alimentare abituale, con alcune modifiche. La chiave sta nell'assicurarsi di avere una dieta varia e bilanciata, ricca di alimenti provenienti da fonti vegetali come legumi, frutta e verdura, nonché fonti proteiche sia animali sia vegetali. Questa diversità alimentare contribuirà a fornire al corpo tutti i nutrienti essenziali necessari.

Apporti Nutrizionali Aggiuntivi

Durante l'allattamento, il corpo della madre richiede un aumento dell'apporto calorico e proteico per sostenere la produzione di latte materno. Nei primi sei mesi, è consigliabile aggiungere circa 500 calorie e 17 grammi di proteine in più al giorno alla propria dieta. Nei successivi tre mesi, l'apporto proteico aggiuntivo può essere ridotto a 11 grammi al giorno.

Questi apporti aggiuntivi possono essere facilmente forniti attraverso un aumento delle porzioni di primi e secondi piatti durante i pasti principali. Inoltre, è possibile aggiungere uno spuntino nutritivo a base di alimenti come latte, yogurt, formaggio o frutta secca. Questi snack forniscono non solo proteine ma anche calcio e altri nutrienti essenziali.

Idratazione Adeguata

Una corretta idratazione è cruciale durante l'allattamento. Si consiglia alle mamme che allattano di bere almeno 2-3 litri di acqua al giorno. L'acqua oligominerale, con bassi livelli di sodio e concentrazione di nitrati inferiore a 10 mg/l, è una scelta ideale. Tuttavia, è possibile ottenere liquidi anche da altre fonti, come brodi vegetali o di carne sgrassata, spremute di frutta fresca, latte e così via.

L'acqua svolge un ruolo essenziale nella produzione di latte materno e nell'evitare la disidratazione sia per la madre che per il bambino. Pertanto, assicurarsi di bere a sufficienza è fondamentale per sostenere l'allattamento.

Stile di Vita Sano

Oltre all'alimentazione, uno stile di vita sano è altrettanto importante. L'attività fisica, soprattutto all'aria aperta, favorisce non solo la salute della madre ma anche la corretta nutrizione del lattante. Il movimento aiuta a mantenere un peso corporeo adeguato e può contribuire a prevenire l'accumulo di chili in eccesso durante e dopo la gravidanza.

Prevenzione e Gestione delle Condizioni di Salute

Infine, è fondamentale tenere a mente che una corretta alimentazione e uno stile di vita sano possono prevenire o gestire alcune condizioni di salute durante la gravidanza e l'allattamento. Queste condizioni includono sovrappeso, obesità, diabete, malattie cardiovascolari, ipertensione e disturbi dell'apparato gastrointestinale. Mantenere un equilibrio nutrizionale adeguato può contribuire a ridurre il rischio di queste problematiche.

Cosa evitare di mangiare in allattamento: alimenti sconsigliati

L'allattamento è un periodo delicato nella vita di una madre e del suo bambino. Durante questa fase, è fondamentale prestare particolare attenzione alla dieta, poiché ciò che la madre consuma può influenzare direttamente la qualità del latte materno e, di conseguenza, il benessere del neonato. Ecco alcuni consigli alimentari per assicurare che l'allattamento sia il più sano possibile per entrambi.

  1. Limitazione dei Zuccheri Raffinati: È importante ridurre l'ingestione di zuccheri raffinati. Questi, pur essendo calorici, sono privi di nutrienti essenziali come vitamine e minerali. Una dieta eccessiva in zuccheri può avere effetti negativi sulla salute della madre e del bambino.
  2. Evitare l'Alcool: L'alcool dovrebbe essere evitato durante l'allattamento. Nel caso di consumo sporadico, è preferibile limitarlo a piccole quantità, non superando i 100-150 ml al giorno, e consumarlo durante i pasti. L'alcool può trasferirsi nel latte materno e influenzare il neonato.
  3. Controllo dei Stimolanti: Sostanze come caffeina e teina andrebbero limitate. Per esempio, si potrebbe optare per non più di 1-2 caffè al giorno. È importante anche considerare la presenza di questi stimolanti in altri alimenti come tè e cacao.
  4. Attenzione ai Dolcificanti Artificiali: Benché possano essere un'alternativa agli zuccheri, il loro consumo non dovrebbe superare i 7 grammi giornalieri. Un eccesso di dolcificanti artificiali potrebbe non essere ideale per la salute della madre e del bambino.
  5. Cibi Allergenici con Cautela: Alimenti come crostacei, arachidi, frutta secca e soia possono essere potenzialmente allergizzanti. Limitarne il consumo può aiutare a ridurre il rischio di allergie nel neonato.
  6. Prudenza con Integratori e Farmaci: Durante l'allattamento, l'uso di integratori, farmaci e rimedi erboristici dovrebbe essere attentamente valutato e, se possibile, evitato, a meno che non sia raccomandato da un professionista sanitario.

In sintesi, l'alimentazione durante l'allattamento richiede una particolare attenzione. Una dieta bilanciata e controllata non solo sostiene la salute della madre, ma contribuisce anche allo sviluppo sano del bambino.

È sempre consigliabile consultare un medico o un nutrizionista per un approccio personalizzato e sicuro a questa fase così importante della vita di una madre e del suo bambino.

Silvia Team Virtus
Author: Silvia Team Virtus

Copywriter e web content editor dal 2016. Mi occupo della gestione e realizzazione di contenuti per il web, blog e magazine cartacei. Scrivo principalmente di marketing, comunicazione aziendale, economia e finanza, benessere e salute. Laureanda in Strategie della comunicazione pubblica e politica, ho una passione per i libri gialli, i manga e naturalmente per la scrittura!

Made with 💓 by Zeta3
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram